Skip to content

I do stigmatize

25 settembre 2006
Non sono chiari a nessuno i motivi per cui è stata scelta Taipei per ospitare Wikimania 2007. Nella email della giuria si legge che "Taipei had the winning combination of a dedicated and experienced bidding team, a great venue with centralized accomodation and community areas, and strong sponsorship opportunities". La prima riflessione è che si può prendere Taipei e sostituirla a scelta con qualunque altra città shortlisted, figuriamoci Torino. Quindi da questa email non emerge cosa ci sia di vincente in questa combinazione di fattori. La seconda riflessione è  che il termine "opportunities" contraddice quanto dettomi stanotte da un membro della giuria, secondo il quale tutte le città sarebbero riuscite a ottenere sicuramente ulteriori finanziamenti, ma si è giudicato su quanto avevano già dichiarato. Quello dei soldi è un elemento su cui il giurato è tornato più volte: nella riunione su #wikimania del 23 ha chiesto ai vari team come erano messi a sponsorizzazioni. Una volta annunciato il vincitore nel canale, il membro della giuria si è lasciato scappare che Taipei aveva "the most surplus sponsorship". Cioè, a spese coperte, sarebbero avanzati molti liquidi. Cosa si fa con quei soldi? Io sono stata da subito dell’idea che la WMF ha mire su quel denaro, che in teoria dovrebbe servire per "organizzare il Wikimania successivo" (questo significa che già adesso ci sono fondi avanzati dal WM2006 utilizzabili per Taipei? Vabbé che non ne avranno bisogno). D’altra parte il mio interlocutore mi ha fatto notare che "some sponsorships gotten while asking about wikimania, occasionally go to the WMF". Vedi che a pensar male… Hong Kong, secondo me, ha solo tolto l’occasionally.
Nell’ordine, per motivare la scelta asiatica, il giurato ha tirato fuori il fatto che l’offerta degli orientali era notevolmente migliorata negli ultimissimi giorni e che non meritavano di essere penalizzati per la loro posizione geografica.
Poco dopo l’annuncio di Taipei c’è anche stato un battibecco tra giurati, in cui, se non ho capito male, qualcuno ha evidenziato la differenza di vedute tra i vari membri e ha chiesto che quanti erano stati pro-Taipei motivassero pubblicamente la propria scelta.
Al posto di qualcuno io chiederei, senza animosità, che da qualche parte venga scritto chiaro e tondo perché Taipei.
Delle 3 motivazioni più accreditate (più soldi, l’alternanza dei continenti, scelta politica) nessuna mi convince fino in fondo.
Dovrebbe comunque essere istituito fra poco un fondo cui attingere (chi possa farlo è però un mistero) per coprire parzialmente le spese di partecipazione a WM2007. La prospettiva è buona; se vitto e alloggio lì sono gratis, l’aereo ti aiuta a pagarlo JW, basta non dimenticarsi qualche spicciolo per il sesso a pagamento – su quello mi sa che non c’era storia, da noi è sicuramente più caro. Che sia una motivazione in pectore per la scelta del posto?
Qualche altra considerazione.
La prossima volta, del denaro di cui si dispone, andrà specificato dettagliamente come sarà ripartito e l’importo andrà espresso anche in paperdollari.
Ma è difficile che ci sia una prossima volta, dato che IMHO ci siamo già giocate le due "migliori" carte che abbiamo al Nord.
L’alternanza inoltre prevede ancora che tocchi ad Africa, Oceania, probabilmente Sudamerica e forse anche Alaska, se gli Inuit si mettono d’impegno.
L’unico passo falso dell’IT-team è stato quello di non aver agito da italiani fino in fondo, distribuendo mazzette al comitato giudicante.
Annunci
2 commenti leave one →
  1. anonimo permalink
    25 settembre 2006 18:30

    Si pensava di candidare una nave Costa Crociere, così (se) la mettono dove vogliono…

    La Costa Cara oppure la Costa ‘Nca**o…

    😀

    unA membrA del bidè team

  2. gattonero permalink
    4 ottobre 2006 16:10

    Peccato che – con animosità o meno – non abbia parlato nessuno.
    Anzi.
    Siamo sempre così pecorelle… Un comportamento disgustoso, quello di it.wiki (ma non ci si poteva aspettare di meglio, neanche un filo di compattezza, anzi: aggrediamo chi si è fatto avanti).

    Mi sembra ipocrita poi scrivere le cose in italiano su un blog: scriverlo alla foundation no, eh?
    (Giuro che non ho letto NULLA al riguardo, e la cosa mi schifa il triplo)

Lascia un messaggio in talk:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: