Skip to content

C’è bisogno di auguri

5 settembre 2007

Il direttivo WMI eletto sabato. Praticamente quello che ho votato io meno Tasso che è rimasto fuori. Mi spiace, anche se lui ha una pessima considerazione della mia città…, perché non gli è stato riconosciuto il lavoro di tutto un anno in associazione. Il ragazzo mi manca di appeal al pubblico, mi sa. In compenso ci siamo scampati delfini e maniaci di protagonismo. Per tutto il tempo che ha parlato P0 non facevamo che commentare: Ah, la saggezza che trasuda da quest’uomo. Gli abbiamo finalmente dato la presidenza, e contestualmente scippato fin da subito la gioia per il risultato (aveva comunque preso il massimo dei voti già l’anno passato, qualcosa questo voleva dire, sebbene la gente continui a dimenticarselo). Delle considerazioni fatte nel weekend, riporto la seguente: per intentare una canonizzazione non basta un miracolo, occorre anche che la persona interessata sia, beh, morta. Assemblea brutta, in un posto orrendo, il caos assoluto in tutte le fasi e zero programmazione/confronto per il futuro. Scudi levati alla mia proposta di fare una due-giorni di solo dibattito in avvenire, pare che lo spirito cazzaro dell’associazione ne soffrirebbe troppo.  Conosciuto un po’ di gente mediamente interessante (che carino è Aubrey…?), ma le mie foto preferite chiaramente rimangono quelle con Chiara, che è piccola, e tante cose non le capisce ancora. Carinissima MM.  Lumacata da un paio di wikipediani (no, a sto giro non me ne sono trovata uno nuovo :-p). E se non mi avessero recuperato affatto quel sabato, al 36 di una strada di Bologna?
Annunci
7 commenti leave one →
  1. anonimo permalink
    6 settembre 2007 12:36

    il direttivo è proprio bello, mi ispira fiducia.
    per la tua città facciamo che quando ci ripasso le do un’altra chance e ti faccio sapere, ok? 😛

  2. Elitre permalink
    6 settembre 2007 13:28

    No. Facciamo che se non posso portarti io in giro prima di partire ti spiego un po’ di cosette 🙂

  3. anonimo permalink
    12 settembre 2007 21:21

    “Delfino” e “maniaco di protagonismo” non mi sembrano esattamente complimenti…

    Posso ribattere che perlomeno “fatine esaltate” e “madonnine infilzate” avevano avuto il buon gusto di non candidarsi nemmeno, credo consce del poco contributo che avrebbero potuto dare alla crescita dell’associazione.

    Non ho sfortunatamente rilevato il tuo apporto all’organizzazione, che avrebbe indubbiamente migliorato la “assemblea brutta”, né tantomeno tue proposte riguardanti un posto meno “orrendo” o una migliore organizzazione del tutto.

    Inutile dire che non ti ho visto neppure partecipare ad una delle numerose attività di coordinamento della manifestazione, come l’orientamento dei giornalisti o la preparazione delle attrezzature tecniche. Buffo, perchè mi è parso di vedere Chiara (che è piccola) impegnata nel trascrivere i biglietti da visita nelle schede di registrazione.

    Gli scudi di solito si levano per le proposte poco sensate, mi sia concesso, e un motivo c’era se nessuno ha ritenuto valida una proposta degna dei peggiori image-maker dell’Unione (due giorni di agriturismo a parlarci addosso… che figata, che successone 😐 ).

    _un wiki(p|m)ediano anonimo ma nemmeno troppo, tanto ci arrivi da sola._

  4. Elitre permalink
    12 settembre 2007 22:54

    I complimenti non me li risparmio quando qualcuno se li merita. Perché invece non mi ringrazi che non ho fatto nulla, date le mie note incapacità? Da una cosa non organizzata poteva diventare una cosa organizzata male, e lì ci sarebbero state ben altre lamentele che non quelle della sottoscritta.
    Ps. Chiara mi ha anche fatto in pochi minuti un disegno incantevole del logo di Wikipedia. Roba che certe cartoline al confronto fanno ben magra figura. Devo chiedere a Gvf di farla partecipare in qualche modo al prossimo contest (sempre se ne terranno ancora, è chiaro).

  5. anonimo permalink
    13 settembre 2007 00:01

    Ci sono se qualcuno li organizza (hint! puoi farlo tu!).

    Così come le cartoline non c’erano se qualcuno non si metteva di testa sua a farle (e poi tutti a ruota a ritagliare l’angolino di esposizione personale, mandando a puttane il percorso comunicativo del progetto).

    Libera di criticare, questo è il tuo angolino. Sappi che la critica però è sterile se fatta da “sopra”, e chi non ha mai giocato non può permettersi di fare le regole.

    _Quello di cui sopra_

  6. Elitre permalink
    13 settembre 2007 00:58

    Se le cartoline non ci fossero, lo riconoscerai, camperemmo lo stesso. Per me è stato importante farle. Nello specifico, farne alcune al posto di altre (sono molto brava a dire votantonio votantonio 🙂 ). Ognuno dà il contributo distruttivo che può.

  7. anonimo permalink
    13 settembre 2007 15:50

    Faceva caldo, qualcosa trasudava, ma mai e poi mai avrei pensato che fosse saggezza…
    :o)

    Ciao.
    p0

Lascia un messaggio in talk:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: