Skip to content

WikiWeek – n.12/2011

16 maggio 2011


*La Wright Challenge continua, se n'è parlato anche al Bar. A proposito di wikicontest, ci sarebbe anche quello per studenti lanciato dalla Banca Mondiale sul tema dell'acqua.
*Altri argomenti nell'ultima settimana, il 10° compleanno di Wikipedia, la milestone delle 800.000 voci (1 e 2), i lavori per il neonato Progetto:Scuole e l'annuncio dell'attivazione degli account Credo. Ci sarebbe anche una petizione per avere un banner per il 5×1000 a WMI con la faccia di Aubrey.
*Valepert ha inaugurato un nuovo Tumblr in cui analizza i risultati del tool Wikitrends per it.wiki, più volte citato nei post precedenti. Qui c'è un articolo sul forte impatto dei Google Doodle su Wikipedia; qui il link alle stats di Yurichev, visto che gliele ho chieste per l'italiano e le ha implementate, interessanti perché riporta anche le voci nel frattempo cancellate.
*Le dispute legali per Wikipedia non finiranno probabilmente mai. Jimmy, intervistato recentemente sulle super-injunctions, avrebbe comunque ribadito e sostenuto la solita posizione per cui noi dobbiamo riportare fonti affidabili; se ce ne sono (lui parla esplicitamente di "foreign newspapers"), per quanto ci riguarda siamo a posto.
*Sebastian Sooth di wikimedia.de ci spiega perché l'enciclopedia dovrebbe diventare patrimonio mondiale dell'umanità.
*La Berlin Hackathon si è conclusa ieri, sul sito ufficiale trovate tutto a riguardo, compresi gli appunti presi dal vivo con EtherPad (questa aggiungiamola all'elenco delle idee da copiare). Tuttavia mi chiedevo: se il motto è “talk less, code more”, perché diamine non si "incontrano" in remoto?!? Comunque di questo e altro si parla nell'ultimo Wikimedia engineering report.
*L'Upload Wizard è stato lanciato, ma in questo momento è down. Ford, mandate altri soldi.
*Sulla mappa del mondo, tante piccole lucine che si accendono e si spengono: gli edit sulle varie Wikipedia man mano che qualcuno preme "Salva". Strumentino in HTML5, bello anche per introdurre una presentazione o intrattenere in momenti "morti".
*Se qualche vostro amico sta per laurearsi o diplomarsi, non perdete l'occasione di ricordargli com'è arrivato al traguardo.
*Per la lettura della settimana, saggio di Andrew A. Famiglietti, Hackers, Cyborgs, and Wikipedians: The Political Economy and Cultural History of Wikipedia.
*840 scienziati rispondono ad un sondaggio su Nature; interessanti percentuali su quanti hanno creato, editato o commissionato la propria voce su WP o aggiunto riferimenti alle proprie pubblicazioni.
*Anche WMI is hiring.
*Se sei un wikipediano francofono, sai sempre cosa fare, al martedì sera.
*Cosa mi sono persa nei miei account social?

Advertisements
No comments yet

Lascia un messaggio in talk:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: