Skip to content

Segni della fine del mondo

4 dicembre 2011

I wikimediani italioti riuniti ieri in conclave in quel di Roma per eleggere il loro direttivo (tra le altre cose) mi hanno fatto un enorme favore, rimediando alla mia dimenticanza di scrivere il programmato post pre-assemblea in cui facevo nomi e cognomi di quelli da lasciare a casa. Stando al poco che si può trovare sui social network a circa 20 ore di distanza, il nuovo sancta sanctorum è formato per 4/5 da riconfermati. La novità è Laurentius, per il quale sono contenta perché mi ha sempre dato l'impressione di essere capace di fare di più se lo si incoraggia in tal senso. Immagino che sia stata la recente partecipazione a Wikimania a ispirarlo, farlo tornare più attivo e fargli venire voglia di ricandidarsi. Le valutazioni sugli altri non sono davvero necessarie, speriamo solo che più anni di fila non li logorino troppo; sono convinta del fatto che professionalizzando il chapter si sbarazzeranno di compiti noiosi, gravosi e cronologicamente dispendiosi, ma anche che non riceveranno più aiuto degli anni passati per fare tutto il resto, e inoltre a 'sto giro WMI non prende nemmeno i soldi del fundraising. Sono altresì felice che si siano risparmiati altre figure, soprattutto qualcuno che, ribadisco, pare tentare la strada dell'impegno wikimediano più per prestigio personale che per effettivo attaccamento alla causa. Il fatto che non si sia potuta seguire la cosa in streaming è però indice della solita approssimazione, e poiché al vertice ci sono bene o male sempre gli stessi non possiamo aspettarci che questo cambi definitivamente in un futuro troppo prossimo.

Advertisements
2 commenti leave one →
  1. anonimo permalink
    23 gennaio 2012 08:33

    15:05, 05 dicembre, 2011

    Ieri purtroppo mancavano i soliti “smanettoni” che hanno curato gli stream in passato.

    Onestamente che in una sede Telecom come quella in cui ci trovavamo nessuno dei tecnici professionisti presenti sia stato in grado di sostituirli, mi fa pensare che ci sia parecchio pressapochismo in giro, anche in un’organizzazione che può permetterselo molto ma molto meno di un’associazione di volontari.

    Mal comunq non è certo mezzo gaudio ma questi i fatti.

    Cotton

  2. 23 gennaio 2012 08:35

    21:02, 10 dicembre, 2011

    Scusa il ritardo nella pubblicazione, Cotton, ma Splinder, che cesserà il servizio a gennaio, oltre ad avermi privata dei feed non mi avvisa nemmeno della presenza di commenti nella coda di moderazione.

Lascia un messaggio in talk:

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: